giovedì 23 dicembre 2010

Roma, pacco bomba ambasciate Cile e Svizzera

Da pochi minuti un altro ordigno è esploso all’ambasciata del Cile in via Po a Roma. Una persona è rimasta ferita. Sul posto la Polizia, gli Artificieri e la Scientifica.

PISTA ANARCHICA PER L'AMBASCIATA SVIZZERA - Anarchici italiani che avrebbero legami con alcuni detenuti del nostro paese rinchiusi nelle carceri svizzere. Sarebbe questa la pista privilegiata seguita dagli investigatori che stanno indagando sul pacco bomba esploso all'ambasciata elvetica di Roma. La procura di Roma ha aperto un fascicolo. Il procuratore aggiunto Pietro Saviotti, capo del pool antiterrorismo, procede per attentato con finalità di terrorismo. Analisti ed esperti di antiterrorismo e intelligence, dalle prime informazioni raccolte, sembrerebbero infatti non avere dubbi sulla matrice anarcoide dell'attentato.

UN FERITO - Il plico è esploso mentre un dipendente della rappresentanza diplomatica, che si trovava solo nella stanza adibita allo smistamento della corrispondenza, ha tentato di aprirlo.
Ora l'uomo, 53 anni, rischia di perdere la mano sinistra. E' ricoverato al Reparto di Chirurgia Generale del Policlinico Umberto I e verrà sottoposto ad un intervento, ma non sarebbe in pericolo di vita.

PRESUNTI COLPEVOLI DALLA SVIZZERA - Anche se al momento non risulterebbe esserci alcuna rivendicazione né vi sarebbero legami con i precedenti pacchi bomba spediti alle principali cancellerie europee. In particolare, viene fatto notare da fonti specializzate, nelle carceri svizzere sono detenuti diversi ribelli italiani: tra questi Costantino Ragusa, Silvia Guerini e Luca Bernasconi, uno svizzero ticinese ma residente in Italia. I tre sono stati arrestati dalle autorità svizzere lo scorso 15 aprile con l'accusa di preparare un attacco contro una sede elvetica dell'Ibm. I tre, secondo le autorità, farebbero parte di un gruppo di eco-terroristi denominato "Il silvestre" e nella loro auto sarebbero state trovate ingenti quantità di esplosivo. Detenuto in Svizzera è anche Marco Camenish, lo storico anarco-insurrezionalista arrestato proprio in Italia, nel 1991, dopo un conflitto a fuoco con la polizia. E proprio nei giorni scorsi Camenish ha fatto nella prigione dove è detenuto uno sciopero della fame in solidarietà ai tre arrestati il 15 aprile.

TELEFONATE DI AVVERTIMENTO - Inoltre sono due le telefonate arrivate negli uffici del primo Dipartimento del Campidoglio per segnalare la presenza di due ordigni uno in via del Tempio di Giove e uno in Piazza Guglielmo Marconi, all'Eur. Proprio all'Eur si stava svolgendo un concorso interno a cui stavano partecipando circa 400 dipendenti del Comune di Roma per passare di livello, da impiegati a dirigenti.
La prima telefonata è arrivata alle 10.30. Una voce di donna ha chiamato, tramite centralino, gli uffici del I dipartimento al Tempio di Giove chiedendo della funzionaria che però in quel momento era assente. Al suo posto ha risposto una addetta alla segreteria che ha raccolto l'allarme della presenza di due ordigni. La seconda telefonata è arrivata alle 12 allo 060606 - il telefono del comune di Roma dedicato ai cittadini per chiedere informazioni - e anche in questo caso una voce di donna segnalava sempre la presenza di due bombe.
Entrambe le telefonate riguarderebbero falsi allarmi.

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento

=============================================================

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UN BLOG ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIE IDEE

"La verità non è il bene assoluto, ma ciò che noi, in coscienza, nel corso di una nostra personale ricerca, e a seconda del livello di evoluzione e consapevolezza raggiunti, di volta in volta preferiamo ed eleggiamo come tale".


Follow us on FB!

Havana time

Rome time

Tourism in Cuba (video)

Related videos

Loading...

POST PIU' POPOLARI

SLIDESHOW

GET LOGO OF CUBA-ITALIA BLOG

Aggiungi il widget di Cuba-Italia blog al tuo sito. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE CODICE e aggiungilo come gadget HTML/JAVA SCRIPT (piattaforma Blogger):

<a href="http://cuba-italia.blogspot.com">
<img src="http://i1006.photobucket.com/albums/af182/giorgi-one/
LOGO_blog_7_little_crop.jpg" alt="Logo Cuba-Italia blog"
border="0" /></a>

Ed ecco come apparirà il logo sul tuo sito o blog:

Logo Cuba-Italia blog

Se hai un sito o un blog e sei interessato allo scambio link, scrivimi una EMAIL con il codice del tuo banner.

Recent Posts