giovedì 10 ottobre 2013

No alla deriva leghista del M5S


Cari Grillo e Casaleggio,
non sono d'accordo con la vostra linea contro l'abolizione del reato d'immigrazione clandestina, date l'impressione di essere dei bastian contrari a priori di fronte a tutte le proposte provenienti da esponenti del PD e da Napolitano. Rischiate che la gente non vi capisca piu' e alla fine non vi segua su queste vostre prese di posizione forzatamente controcorrente.
E' chiaro che il problema dell'immigrazione si risolve alla radice solo evitando di alimentare le guerre, aiutando le popolazioni a casa loro e facendo in modo che queste persone disperate non sentano la necessità di fuggire dai loro paesi d'origine in quanto perseguitati. Ma in ogni caso, per chi comunque vorrà partire, per chi è disposto a giocarsi la vita pur di cambiarla, non vi sarà argine che tenga. Per questo i flussi vanno regolamentati, organizzati, controllati per toglierli dalle grinfie degli scafisti e della criminalità, magari mettendo a disposizione una nave che faccia la spola tra la Libia e l'Italia. Vanno predisposti dei filtri sul posto, queste persone devono essere identificate prima di lasciare la Libia. In questo, a mio avviso, ha ragione Maroni, ma solo in questo sia chiaro. Invece sull'abolizione dell'immigrazione clandestina, penso che essa sia un prerequisito di civiltà per cominciare a risolvere il problema. Magari avete ragione a non desiderare di farlo ora, in questo momento di crisi nera per l’Italia, prima dev'essere fatto un lavoro preparatorio, come coinvolgere maggiormente l'Europa su questo tema - il problema infatti si risolve solo a livello europeo, sia chiaro - ma subito dopo il reato dev'essere abolito perché è una vergogna etica e visti i tempi del Parlamento italiano, magari è bene cominciare a ragionarvi fin da subito.
E' comodo globalizzare e liberalizzare il flusso delle merci e del denaro per arricchire l'economia ma poi non fare lo stesso con le persone, il che ai fini dell'arricchimento umano sarebbe molto più importante. Non si puo' globalizzare solo cio' che fa comodo, trattare l'immigrazione come un fenomeno di pubblica sicurezza equivale a mettere la testa sotto la sabbia come gli struzzi, è un atteggiamento del tutto ipocrita ed egoista dal punto di vista etico, morale, religioso. Se avessimo messo lo stesso impegno legislativo speso nel regolamentare il flusso delle merci a livello mondiale, se si fosse evitata la guerra alla Libia, se non avessimo appoggiato indebitamente le primavere arabe o le rivolte in Siria, se i paesi produttori d'armi non avessimo armato quei ribelli che adesso rappresentano il vero scoglio alla normalizzazione di paesi come Libia e Siria, alimentandone il caos, ora il problema dell'immigrazione clandestina non sarebbe così urgente e forse l'Europa avrebbe avuto il tempo di predisporre le giuste e necessarie contromisure legislative, economiche e organizzative prima che si verificasse questa tragedia. Ma non tutto il male viene per nuocere e forse se la cosa è esplosa una ragione c'è: l'essere umano non si muove se non costretto da tragedie che lo scuotano e gli facciano aprire gli occhi del cuore. Questa puo' essere l'occasione, la leva per cambiare, se riusciremo a farlo faremo almeno onore a questi morti, che così non saranno morti invano.

Nessun commento:

Posta un commento

=============================================================

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UN BLOG ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIE IDEE

"La verità non è il bene assoluto, ma ciò che noi, in coscienza, nel corso di una nostra personale ricerca, e a seconda del livello di evoluzione e consapevolezza raggiunti, di volta in volta preferiamo ed eleggiamo come tale".


Follow us on FB!

Havana time

Rome time

Tourism in Cuba (video)

Related videos

Loading...

POST PIU' POPOLARI

SLIDESHOW

GET LOGO OF CUBA-ITALIA BLOG

Aggiungi il widget di Cuba-Italia blog al tuo sito. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE CODICE e aggiungilo come gadget HTML/JAVA SCRIPT (piattaforma Blogger):

<a href="http://cuba-italia.blogspot.com">
<img src="http://i1006.photobucket.com/albums/af182/giorgi-one/
LOGO_blog_7_little_crop.jpg" alt="Logo Cuba-Italia blog"
border="0" /></a>

Ed ecco come apparirà il logo sul tuo sito o blog:

Logo Cuba-Italia blog

Se hai un sito o un blog e sei interessato allo scambio link, scrivimi una EMAIL con il codice del tuo banner.

Recent Posts