giovedì 18 luglio 2013

Le austerità nell'Eurozona: crimini contro l'umanità. Incontro con WARREN MOSLER e PAOLO BARNARD

Pubblicato in data 21/giu/2013

Grande partecipazione e interesse ieri sera alla Ubik di Savona per l'incontro, nonché decima tappa italiana, del Mosler-Barnard MEMMT Tour 2013. I due grandi e noti economisti Warren Mosler a Paolo Barnard hanno organizzato un tour con la volontà di descrivere e spiegare alla cittadinanza le cause dell'escalation criminosa di disoccupazione in Italia e della perdita del processo democratico nell'Eurozona. Sono venuti in piazza per dire che le austerità imposte dall'Europa sono crimini contro l'umanità e per proporre politiche concrete che facilitino un rapido ritorno in Italia dell'economia al servizio dell'interesse pubblico.



Mosler è venuto a Savona dagli Stati Uniti per "risvegliare la popolazione attraverso le ricette economiche proposte dalla Mosler Economics da lui fondata e per sostenere gli attivisti". Con un linguaggio semplice e diretto Mosler ha spiegato l'origine della disoccupazione. "La mancanza di lavoro è un problema reale che sta dilaniando l'Italia, ma è provocata e causata dal denaro -- afferma - i governi impongono le tasse sull'economia e tassano i cittadini per qualcosa che non hanno. Le tasse fanno sì che voi siate senza lavoro. Impongono tasse e creano disoccupati per poi assumerli a lavorare per lo Stato". "Ma perché l'Italia viene punita dall'Unione Europea?" chiede Mosler al pubblico. "Perché gli italiani sono un popolo di ottimi risparmiatori! Voi siete avanti anni luce rispetto agli altri per questo. In qualsiasi valuta il deficit dello Stato è pari al risparmio di tutti gli altri e l'UE impone che nessuno debba superare un certo livello di deficit". E continua "la disoccupazione ci dice che lo Stato non spende abbastanza per soddisfare i bisogni dei cittadini per poter pagare le tasse e risparmiare".
"Disoccupazione al 14%, quella giovanile al 30%, lavoro a chiamata in aumento del 75%, rapporto debito PIL destinato a crescere" sono alcuni dati elencati da Barnard e da lui definiti "numeri dell'orrore". "Siamo nelle mani di un manicomio criminale alla deriva! -- ha urlato Barnard alla folla - Proliferano i suicidi, la dissoluzione delle famiglie e degli individui.. quelli che comandano sono persone irresponsabili e corrotte". "Vi hanno fatto il lavaggio del cervello facendovi credere che l'Italia abbia un elevato debito pubblico, il debito ce l'ha, ma non è pubblico! Il debito non può essere pubblico perché quando lo Stato emette denaro, questo è un credito, un accredito dei cittadini. La spesa pubblica sommata ai titoli di stato rappresenta il nostro risparmio. Prima degli anni Novanta il debito italiano era quello inferiore in tutta Europa e nel 1980 l'Italia era il primo paese al mondo di risparmiatori con un tasso di inflazione del 21,2%". E sulla moneta unica dice "euro o non euro, bisogna pensare ad un sistema politico-economico che abbia un senso sociale, per questo il MEMMT vuole creare un programma politico al servizio degli italiani e non un partito". E ancora, "L'economia liberista ha creato il termine debito pubblico, per creare una trappola semantica. Il pareggio di bilancio in Costituzione è un'idiozia perché se lo Stato dà 100 e rivuole 100, gli italiani non hanno possibilità di risparmiare. Disoccupazione, problema dei finanziamenti, tutto ruota intorno ad un problema, che è politico".

Nessun commento:

Posta un commento

=============================================================

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UN BLOG ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIE IDEE

"La verità non è il bene assoluto, ma ciò che noi, in coscienza, nel corso di una nostra personale ricerca, e a seconda del livello di evoluzione e consapevolezza raggiunti, di volta in volta preferiamo ed eleggiamo come tale".


Follow us on FB!

Havana time

Rome time

Tourism in Cuba (video)

Related videos

Loading...

POST PIU' POPOLARI

SLIDESHOW

GET LOGO OF CUBA-ITALIA BLOG

Aggiungi il widget di Cuba-Italia blog al tuo sito. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE CODICE e aggiungilo come gadget HTML/JAVA SCRIPT (piattaforma Blogger):

<a href="http://cuba-italia.blogspot.com">
<img src="http://i1006.photobucket.com/albums/af182/giorgi-one/
LOGO_blog_7_little_crop.jpg" alt="Logo Cuba-Italia blog"
border="0" /></a>

Ed ecco come apparirà il logo sul tuo sito o blog:

Logo Cuba-Italia blog

Se hai un sito o un blog e sei interessato allo scambio link, scrivimi una EMAIL con il codice del tuo banner.

Recent Posts