lunedì 23 aprile 2012

Monti, basta tasse!


Monti, basta tasse! Ce ne sono già troppe. Se lo Stato ha bisogno immediato di denaro per coprire il debito, non serve l'aumento della pressione fiscale, che è già ai massimi sostenibili, come non serve a molto nemmeno la repressione dell'evasione. Di questo passo si otterrà ben poco, in Italia così non si cava un ragno dal buco. C'è poco da fare, non siamo la Germania e purtropoo o per fortuna, probabilmente non lo saremo mai. Non sarà la lotta all'evasione a farci uscire dalla crisi, finiremo solo per incattivirci, per guardarci reciprocamente in cagnesco, si sa, ci vuole poco a mettere gli italiani uno contro l'altro...Non serve reprimere, correndo dietro agli evasori...quando c'è una crisi, un'emergenza, funziona di più il coinvolgimento, la responsabilizzazione, la spinta alla solidarietà, altrimenti si alimentano la depressione e le spinte al suicidio.
Monti se vuol rimanere lì, se vuole ancora dare il suo positivo contributo al paese, deve parlare più chiaramente, direttamente, autenticamente agli italiani, e dire: "questa è una vera emergenza, siamo al verde e spendiamo troppo, dobbiamo tagliare tutti i servizi essenziali, ma sarà SOLO TEMPORANEAMENTE". Se si stabilisce un anno, che sia un anno, non un giorno di più...E soprattutto, che i primi a dare l'esempio siano i politici, tutti quanti si devono tagliare drasticamente i loro stipendi e ai partiti vanno eliminati i rimborsi elettorali. Insomma togliere tutti quei privilegi che in questi tempi di crisi stridono, altrimenti questo governo non è più credibile. E anche per i politici, se si decide un anno di sacrifici, che sia un anno per tutti...Ma tutto questo, caro Monti, agli italiani lo devi dire in faccia tu e non demandarlo ai tuoi ministri, devi essere più leader....E se non ci riesci, allora è meglio che fai tornare i politici e che si vada a elezioni subito. Perchè se c'è bisogno di una sospensione MOMENTANEA di alcuni diritti acquisiti e di servizi costosi come la sanità, che questo sia...Ma devi saperlo spiegare bene, dirlo CHIARAMENTE agli italiani, farglielo capire con parole semplici dette col cuore, col carisma di un leader, sottolineando che questa è una VERA EMERGENZA, non come quelle finte così spesso sbandierate dalla Protezione Civile Spa di Bertolaso. Insomma, devi far capire agli italiani che i SACRIFICI saranno TEMPORANEI e che SERVIRANNO A QUALCOSA, che non sarà solo un furto definitivo di diritti e democrazia, come ha fatto Marchionne, altrimenti il risultato nella società italiana sarà soltanto uno, e già lo vediamo: da un lato aumenteranno depressione, passività lavorativa e suicidi, dall'altro si arriverà alla sfiducia definitiva e al rifiuto delle istituzioni da parte della popolazione, fino alla rivoluzione o all'anarchia.
Monti, devi far capire agli italiani che non li state derubando, come ha fatto fino a poco tempo fa la cricca di Berlusconi...Se così, allora gli italiani potrebbero anche starci, se sarà chiaro loro che questa classe politica non ha intenzione di derubarli, di negare loro per sempre quei pochi diritti di cittadinanza così faticosamente conseguiti nel tempo. Insomma, se c'è bisogno di fare sacrifici, che siano TEMPORANEI, che la sospensione di servizi e di alcuni diritti sia MOMENTANEA e non definitiva! Dovete metterlo giù chiaro, anche per iscritto, devete fare un patto con gli italiani, i quali, dopo le malefatte del governo Berlusconi, non si fidano più dei politici. Devi spiegarlo CHIARAMENTE agli italiani, vai in TV a reti unificate, dai a questi "sacrifici" un significato, e soprattutto dei TEMPI CERTI, chiari, precisi (un anno, 2 anni), e che poi questi tempi siano rispettati, non un giorno di più, a meno di ricontrattare il patto. Gli italiani devono essere maggiormanete coinvolti e responsabilizzati nel problema gigantesco dell'attuale crisi economica, devono capire, essere stimolati a partecipare, a dare il proprio contributo, invogliati a TENERE DURO perchè ne va della nostra sovranità, come quando nell'Italia del ventennio fascista c'era l'AUTARCHIA, come quando la nazionale di calcio è costretta a recuperare il risultato negativo di una partita a mezz'ora dalla fine. E a questo scopo servono dei buoni leaders politici carismatici, come Bersani (forse), Vendola, Landini, Camusso (forse), Bonino, Grillo, Favia (ma anche di destra come...beh al momento non me ne viene in mente nessuno...), coinvolgili, anche loro possono dare un importante contributo alla causa.
Allora, che la parola chiave non sia tanto "sacrifici" ma "RESISTENZA", e nel frattempo SI FACCIANO LE COSE GIUSTE (leggi e decisioni eque, Monti, non dimenticarlo! Guarda più con rispetto l'Argentina della Kirchner invece di scriverle lettere solo per perorare gli interessi ENEL in quel paese!). Tutti insieme, uniti, ce la possiamo fare! Italiani!
Un'ultima riflessione: sono molte le cose da fare subito e che Monti non affronta o esita ad affrontare. Una di queste, e assolutamente essenziale, è rinegoziare il nostro debito pubblico, altrimenti non ce la faremo, un debito contratto seguendo le ricette fraudolente della BCE, una banca che lungi dall'essere un'istituzione democratica rappresentativa del sistema bancario dei singoli paesi europei, è in realtà un istituto di credito privato in mano a pochi banchieri tedesci, inglesi e francesi che stabiliscono le regole a cui le banche italiane devono sottostare come cagnolini al guinzaglio. E se per farlo dobbiamo uscire dall'Unione Europea, facciamolo. Sicuramente non saremo soli!

Nessun commento:

Posta un commento

=============================================================

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UN BLOG ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIE IDEE

"La verità non è il bene assoluto, ma ciò che noi, in coscienza, nel corso di una nostra personale ricerca, e a seconda del livello di evoluzione e consapevolezza raggiunti, di volta in volta preferiamo ed eleggiamo come tale".


Follow us on FB!

Havana time

Rome time

Tourism in Cuba (video)

Related videos

Loading...

POST PIU' POPOLARI

SLIDESHOW

GET LOGO OF CUBA-ITALIA BLOG

Aggiungi il widget di Cuba-Italia blog al tuo sito. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE CODICE e aggiungilo come gadget HTML/JAVA SCRIPT (piattaforma Blogger):

<a href="http://cuba-italia.blogspot.com">
<img src="http://i1006.photobucket.com/albums/af182/giorgi-one/
LOGO_blog_7_little_crop.jpg" alt="Logo Cuba-Italia blog"
border="0" /></a>

Ed ecco come apparirà il logo sul tuo sito o blog:

Logo Cuba-Italia blog

Se hai un sito o un blog e sei interessato allo scambio link, scrivimi una EMAIL con il codice del tuo banner.

Recent Posts