mercoledì 1 febbraio 2012

Ferrara, la Prefettura avverte: maltempo fino al 2 febbraio

 

A Ferrara, Copparo e Argenta attivato il Piano neve. Disponibili e subito operativi 9 mezzi sgombra neve e spargi sale per la probabile emergenza.

Ferrara, 31 gennaio 2012 - Uomini e mezzi spargisale con lame spartineve sono in allerta, pronti a intervenire in caso di necessità nell'ambito del Piano Neve approntato dal Comune di Ferrara. Sulla base dei bollettini meteo relativi alle prossime ore e all'attivazione della Fase di Attenzione da parte della Protezione Civile regionale (dalle 13 del 31 gennaio alle 13 del 2 febbraio 2012), sono previste precipitazioni nevose anche in pianura e diminuzione delle temperature. Particolare attenzione sarà posta sulla viabilità principale e nei punti critici (rotatorie, incroci e viadotti). Si raccomanda ai cittadini la massima prudenza sulle strade, valutando sempre le condizioni del manto stradale e utilizzando i mezzi privati solo in caso di effettiva necessità, con le catene a bordo pronte per essere utilizzate. Sono disponibili negli uffici comunali e sono sulle pagine internet del Comune (vedi sotto) i pieghevoli informativi realizzati per f ornire consigli e riferimenti utili in caso di nevicate e presenza di ghiaccio.
 

Sono state riconfermate dal Servizio Infrastrutture e mobilità le modalità attivate lo scorso anno che vedono all’interno del Comune la “centrale operativa” per affrontare le criticità in caso di neve e ghiaccio nel territorio comunale. Sono diciotto i dipendenti comunali che fino al 18 marzo prossimo costituiranno il nucleo di tecnici e operatori per la gestione del Piano Neve. La Centrale operativa coordinerà sia le attività di emergenza che quelle di routine relative alla viabilità nel periodo invernale, occupandosi principalmente delle operazioni di salatura delle strade e di sgombero della neve. In caso di precipitazioni nevose, la Centrale sarà attivata con operatività 24 ore su 24, attraverso la rotazione del personale a disposizione su tre diverse fasce orarie. In questi giorni si sta provvedendo a una nuova distribuzione nelle sedi comunali di materiale informativo relativo al Piano Neve che contiene riferimenti telefonici util i, istruzioni e consigli da seguire in caso di precipitazioni nevose o presenza di ghiaccio.

Per affrontare le problematiche che in base alle previsioni meteo (accompagnate dall'allerta della Protezione civile) sono attese anche in territorio argentano, e, in particolare, al fine di fronteggiare al meglio la possibile emergenza neve, tutto è stato predisposto nel quadro del Piano di intervento che vede impegnati uomini e mezzi di Soelia.

Sono quindi già pronti ad essere attivati i mezzi sgombraneve dislocati nei presidi territoriali per lo spazzamento manuale, mentre, per scongiurare la formazione di ghiaccio sul manto stradale sono stoccate in magazzino oltre 250 tonnellate di sale.

Il piano prevede l’utilizzo contemporaneo di 6 mezzi per il capoluogo e 15 per le frazioni e le aree extraurbane. 10 squadre di lavoro, munite di bobcat, sono destinate allo spezzamento manuale e meccanizzato, che intervengono in via prioritaria negli accessi alle scuole, ai servizi di pubblica utilità, case di riposo e ambulatori medici, marciapiedi e piste ciclabili.

Tali azioni si inseriscono nel quadro del più articolato Piano coordinato tra Prefettura, Provincia e Comune per l'innalzamento dei livelli di sicurezza stradale, per la gestione delle attività di sgombero della neve e del ghiaccio lungo la rete stradale, ognuno in riferimento alle proprie competenze (ricordiamo, ad esempio, che è all’Anas che competono le strade statali): si punta ad assicurare la massima fluidità e la sicurezza della circolazione, anche in condizioni di precipitazioni nevose, attraverso la tempestività degli interventi di soccorso ed una costante azione di prevenzione e di 'filtraggio' del traffico in collaborazione con gli organi di Polizia stradale. A tal proposito, una considerazione ovvia ma che è utile fare è che... non si può arrivare ovunque, contemporaneamente e subito, specie in una realtà territoriale come quella argentana, fatta di oltre 334 km di sole strade comunali, 13 frazioni, 15 scuole pubbliche.

La collaborazione è importante per gestire l’ordinato e sicuro svolgersi delle normali attività quotidiane: ed è in quest’ottica che il regolamento di Polizia urbana del Comune di Argenta (articoli da 60 a 64) ricorda che i privati devono provvedere a togliere la neve dal proprio passo carraio e/o dal proprio accesso privato e dal marciapiede fronte proprietà, accumulandola ai lati del passo carraio e non in mezzo alla strada, per non rendere inutile il lavoro di pulizia, nella consapevolezza che per taluni, specie le persone anziane, tale incombenza va evitata (l'appello, pertanto, è rivolto alla sensibilità di vicini e conoscenti). Anche agli operatori commerciali spetta il compito di rendere percorribili i marciapiedi davanti alla propria attività. Per segnalare eventuali situazioni critiche e di imminente pericolo in relazione alla viabilità (alberi e pali pericolanti, crolli e simili), si ricorda di telefonare alla Polizia Municipale: 0532.330301.

Come riportato nel fascicolo dedicato alla Sicurezza elaborato lo scorso anno dal Comune di Argenta in collaborazione con le Forze dell'ordine e distribuito presso tutte le famiglie, ecco alcuni CONSIGLI UTILI. La regola numero uno è quella di usare gli automezzi privati esclusivamente per effettiva necessità. Si consiglia poi di consultare regolarmente siti e mezzi di informazione, adeguando le abitudini alle condizioni meteorologiche (es: anticipare l'ora di partenza, accordarsi con i conoscenti per ottimizzare i posti auto), PREVENTIVAMENTE, poi, controllare l'equipaggiamento della vettura (es: catene e pneumatici invernali), avere in casa sale, pale e badili, fare scorte alimentari (soprattutto anziani e persone con difficoltà motorie). Ancora, non camminare nelle vicinanze di alberi e prestare attenzione, soprattutto in fase di disgelo, ai blocchi di neve che si staccano dai tetti; indossare scarpe adatte, per evitare infortuni conseguenti a cadute e a scivolamenti. Il SALE può essere usato per intervenire su formazioni di ghiaccio di spessore limitato con temperature non inferiori ai 5/6 gradi, al di sotto dei quali anche sulle strade risulta inefficace (per un cm di neve, ad esempio, occorrono circa 50 gr. di sale a metro quadro); nel caso di forti nevicate, è necessario prima togliere la neve quasi completamente e poi spargere il sale sul ghiaccio rimasto. Si ricorda inoltre di non usare acqua per eliminare cumuli di neve e di ghiaccio, soprattutto se in precedenza vi è stato sparso del sale sopra.

L’amministrazione comunale di Copparo e Patrimonio srl hanno attivato il “Piano neve” che prevede la messa in allarme del personale individuato nel piano messo a punto nel dicembre scorso.

Sono disponibili e subito operativi 9 mezzi sgombra neve e spargi sale pronti per la probabile emergenza.

In caso di neve la precedenza sarà data alla viabilità principale, per poi passare alle strade secondarie e in caso di gelo e se le temperature e le condizioni meteo lo permetteranno si provvederà alla salatura delle strade.

Da notare che i primissimi interventi saranno per la pulitura e salatura delle aree sensibili (scuole, asili e ospedale).

Si raccomandano i cittadini di tenere pulite le aree e i marciapiedi di fronte alle abitazioni o negozi.
 

Fonte: Il Resto del Carlino

Nessun commento:

Posta un commento

=============================================================

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UN BLOG ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIE IDEE

"La verità non è il bene assoluto, ma ciò che noi, in coscienza, nel corso di una nostra personale ricerca, e a seconda del livello di evoluzione e consapevolezza raggiunti, di volta in volta preferiamo ed eleggiamo come tale".


Follow us on FB!

Havana time

Rome time

Tourism in Cuba (video)

Related videos

Loading...

POST PIU' POPOLARI

SLIDESHOW

GET LOGO OF CUBA-ITALIA BLOG

Aggiungi il widget di Cuba-Italia blog al tuo sito. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE CODICE e aggiungilo come gadget HTML/JAVA SCRIPT (piattaforma Blogger):

<a href="http://cuba-italia.blogspot.com">
<img src="http://i1006.photobucket.com/albums/af182/giorgi-one/
LOGO_blog_7_little_crop.jpg" alt="Logo Cuba-Italia blog"
border="0" /></a>

Ed ecco come apparirà il logo sul tuo sito o blog:

Logo Cuba-Italia blog

Se hai un sito o un blog e sei interessato allo scambio link, scrivimi una EMAIL con il codice del tuo banner.

Recent Posts