sabato 5 novembre 2011

11.11.11: la terza guerra mondiale si avvicina?


E' cominciata la campagna mediatica USA per preparare, trovare alleanze, giustificare il prossimo scellerato intervento bellico internazionale contro l'Iran. Finora a fianco degli Stati Uniti si sono schierati almeno 3 paesi, quelli che hanno più interessi nell'area e che praticamente da sempre sono fedeli alleati nel sostenere gli interessi economici e le strategie geopolitiche nordamericane.

E' vero che mancano 6 mesi prima che l'Iran si doti di un'arma nucleare? Come fanno gli USA ad avere in mano un'informazione così precisa, una data così certa? Non è che stanno preparando una strategia bellica preventiva a tavolino che ha bisogno di tempi precisi di pianificazione e attuazione, per 'vendere' poi il pacchetto dell'investimento bellico ai paesi partner, come Arabia Saudita, Israele, Inghilterra e forse Francia, in cambio di petrolio e chissà cos'altro che non rivelano, il che tradotto significa sostanzialmente predominanza economica e geopolitica nel mondo?

Chi dice la verità? L'Iran o gli Stati Uniti d'Israele? Come possiamo fidarci di una sola campana? Semplicemente non dovremmo. Quel che è certo è che proprio in momenti come questo sarebbe utile avere a disposizione quella preziosa fonte d'informazione alternativa costituita da Wikileaks. Forse è anche per questo che gli Stati Uniti considerano Assange così pericoloso per i propri interessi nazionali e hanno fatto di tutto per zittirlo!!

Ora che la Guerra di Libia è finita, la macchina bellica USA si prepara così alla prossima rapina, per quello che, dopo l'Iraq, si prefigura ormai come il bersaglio grosso per l'egemonia geopolitica e gli interessi nordamericani nel mondo: l'Iran.

Gli Stati Uniti continuano a scherzare con il fuoco, col rischio di accendere finalmente la miccia della terza guerra mondiale, solo perchè Obama s'è convinto, purtroppo, in vista delle prossime elezioni, che l'impegno e l'utilizzo dei militari americani nel mondo sia l'unica maniera per risolvere il problema della disoccupazione giovanile interna e allo stesso tempo risollevare le ormai vuote casse federali.

Ma caro Obama, non ti dice niente il movimento OccupyWallStreet, non ti s'è aperto un lumicino nel cervello e nel cuore che t'abbia fatto capire che il problema, il vero nemico dei nostri tempi non è l'eventuale nucleare iraniano, per altro sviluppato prevalentemente per fini civili, compreso il programma spaziale, come in Francia, ma l'inutile contrapposizione di culture, l'avidità del capitalismo, la dittatura del denaro? E per fortuna che a Obama è stato dato il premio Nobel per la pace!!

Gli USA e Israele hanno armi nucleari, la Russia anche, l'India, il Pakistan, la Corea del Nord anche, Francia e Gran Bretagna anche, la Cina non è ufficiale ma si suppone disponga di circa 500 testate, l'Italia possiede la tecnolgia per costruirle (come anche il Giappone) e si calcola ospiti ancora sul suo territorio alcune decine di testate nucleari della NATO (alla faccia del referendum!). Perchè allora all'Iran, in qualità di paese sovrano, è negato il diritto di costruirne una? Solo perchè potrebbe minacciare, un giorno o l'altro, la sicurezza di Israele?

Se esistesse una vera, reale moratoria nucleare nel mondo (e non un semplice 'trattato di non proliferazione', a cui tra l'altro Israele non aderisce), forse Ahmadinejad abbandonerebbe il programma. Se non lo fa evidentemente è perchè sa che la politica di Stati Uniti e Israele sul tema delle armi nucleari è pura ipocrisia, visto che entrambi continuano a potenziare e sviluppare armi da guerra e a fare le guerre come una forma di business e non tanto per difesa.

Ma perchè non si mette avanti l'ONU su questi temi, mi chiedo (è una domanda retorica perchè in realtà la risposta la conosco: l'ONU è ostaggio dei paesi con diritto di veto, i 5 membri permanenti del Consiglio di Sicurezza!). Questo degli Stati Uniti e del suo fido alleato sionista è solo un modo per mascherare una precisa e diabolica strategia geopolitica che mira all'egemonia militare a livello planetario, ottenuta quindi fattivamente e psicologicamente mediante l'uso della forza.

Video:  Nuove accuse degli Stati Uniti contro l’Iran | euronews, mondo
Video:  Nucleare: Iran accusa Washington di terrorismo | euronews, mondo

Nessun commento:

Posta un commento

=============================================================

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UN BLOG ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIE IDEE

"La verità non è il bene assoluto, ma ciò che noi, in coscienza, nel corso di una nostra personale ricerca, e a seconda del livello di evoluzione e consapevolezza raggiunti, di volta in volta preferiamo ed eleggiamo come tale".


Follow us on FB!

Havana time

Rome time

Tourism in Cuba (video)

Related videos

Loading...

POST PIU' POPOLARI

SLIDESHOW

GET LOGO OF CUBA-ITALIA BLOG

Aggiungi il widget di Cuba-Italia blog al tuo sito. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE CODICE e aggiungilo come gadget HTML/JAVA SCRIPT (piattaforma Blogger):

<a href="http://cuba-italia.blogspot.com">
<img src="http://i1006.photobucket.com/albums/af182/giorgi-one/
LOGO_blog_7_little_crop.jpg" alt="Logo Cuba-Italia blog"
border="0" /></a>

Ed ecco come apparirà il logo sul tuo sito o blog:

Logo Cuba-Italia blog

Se hai un sito o un blog e sei interessato allo scambio link, scrivimi una EMAIL con il codice del tuo banner.

Recent Posts