venerdì 30 settembre 2011

E' iniziata la svendita: prima si dividono le vesti dell'Italia, per poi farla fallire comunque

Premesso che un paese che non riesce a creare un lavoro dignitoso per tutti i propri cittadini è un Paese fallito in partenza, chiediamoci: non sarebbe meglio se l'Italia cedesse la propria sovranità ad un governo sovranazionale che possa governarla meglio?

Se hai risposto si a questa doimanda, sei favorevole ad un NUOVO ORDINE MONDIALE.

Ora però rifletti un po' più in profondità: sei proprio convinto che questa sia una soluzione positiva? Non credi che in questo modo da cittadino scontento ti trasformerai in schiavo?

Attenzione quindi, non corriamo il rischio di cadere dalla padella alla brace. Non è molto meglio che ci responsabilizziamo tutti, senza lasciare i nostri destini nelle mani del Tremonti di turno, ma impegnandoci direttamente nella politica del nostro Paese per migliorare le cose?

Perciò dobbiamo fare tutti un grande sforzo ora, perchè il momento è critico: dobbiamo esautorare, estinguere come dice Scalfaro, insomma mandare a casa questa gentaglia, la casta politica corrotta che ci ha governato finora e che è in procinto di svenderci l'Italia!

Il debito pubblico lo hanno deciso loro, i politici, in questi ultimi 30 anni, non i cittadini. E di questi politici conosciamo tutti i nomi e cognomi. Chi ha sbagliato paghi una quota di solidarietà, chi ha rubato restituisca il dovuto. E' immorale pagare un debito immorale e il nostro debito pubblico lo è. I cittadini non ne hanno colpa e anche se indirettamente hanno usufruito di minimi benefici, non è legittimo far pagare a loro il prezzo più alto. Paghiamo come sistema Paese quello che dobbiamo pagare, il giusto, ma poi il resto non si tocca, perchè è patrimonio di tutti gli italiani.

Usciamo dall'euro, chiudiamo la borsa, statalizziamo le banche, ritiriamoci dal G8, dalla NATO, dai giochi della finanza globale e torniamo ad un' onesta economia di sussistenza, finalizzata al pareggio di bilancio, il che è già molto meglio che essere indebitati fino la collo come ora. E francamente, coi tempi che corrono, per l'Italia questo sarebbe già molto, anzi direi quasi un miracolo.

Nessun commento:

Posta un commento

=============================================================

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UN BLOG ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIE IDEE

"La verità non è il bene assoluto, ma ciò che noi, in coscienza, nel corso di una nostra personale ricerca, e a seconda del livello di evoluzione e consapevolezza raggiunti, di volta in volta preferiamo ed eleggiamo come tale".


Follow us on FB!

Havana time

Rome time

Tourism in Cuba (video)

Related videos

Loading...

POST PIU' POPOLARI

SLIDESHOW

GET LOGO OF CUBA-ITALIA BLOG

Aggiungi il widget di Cuba-Italia blog al tuo sito. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE CODICE e aggiungilo come gadget HTML/JAVA SCRIPT (piattaforma Blogger):

<a href="http://cuba-italia.blogspot.com">
<img src="http://i1006.photobucket.com/albums/af182/giorgi-one/
LOGO_blog_7_little_crop.jpg" alt="Logo Cuba-Italia blog"
border="0" /></a>

Ed ecco come apparirà il logo sul tuo sito o blog:

Logo Cuba-Italia blog

Se hai un sito o un blog e sei interessato allo scambio link, scrivimi una EMAIL con il codice del tuo banner.

Recent Posts