martedì 9 agosto 2011

Berlusconi, l’uomo del fallimento italiano. Non è colpa sua, è colpa vostra che gli avete creduto...

di Salvatore Baglieri

Intanto è sceso in campo con 7.000 miliardi di lire di debito, sull’orlo del fallimento e con un piede a S. Vittore.
Fonte Fedele Confalonieri, certamente non un comunista, tutti sapete chi è.
Già questo avrebbe dovuto farvi riflettere, ma non avete voluto, votiamo lui, è ricchissimo, un bravo imprenditore e, se ha fatto bene con le sue aziende, farà bene anche con, per, il Paese.
Questo è stato il vostro errore fatale, quello che ci ha portato alla rovina e sull’orlo del fallimento, egli, lui, non è mai stato un bravo imprenditore.
Non bastassero i 7.000 miliardi di debiti delle sue aziende a dimostrarlo c’è la sua storia personale che dimostra la sua incapacità e per un motivo molto semplice: tutto quello che ha fatto l’ha fatto con la corruzione, gli intrallazzi e le furbate.
Compresa l’evasione fiscale.
La Villa S. Martino l’ha scippata alla marchesina Casati con una scodella di farina, in combutta con Previti che era il tutore della medesima, quello che avrebbe dovuto curarle gli interessi.
Le frequenza televisive per le sue televisioni le ha avute grazie ai 50 miliardi di lire dati al cinghiale, Craxi, come ha costruito Milano 2 dovremmo chiederlo ai documenti della Banca Rasina dove lavorava il padre e passata alla storia come la banca che gestiva i soldi della mafia al nord.
Dobbiamo parlare di come ha rubato la Mondadori a De Benedetti?
Corrompendo i giudici, tanto è vero che il 27 luglio ha dovuto versare l’ammenda per il maltolto interessi compresi.
Ha corrotto testimoni, ha depenalizzato i suoi reati, vedi il falso in bilancio, si è fatto fare leggi su misura per non essere processato, ha comprato parlamentari per tenere in piedi la sua maggioranza di avvocati e banditi.
Passato alla storia come imprenditore edile,sappiamo che  per costruire ci vogliono le licenze comunali, cercate nel web qualche storia che racconta come le ha avute, come si fa a comprare terreno agricolo e poi farlo diventare edificabile.
E’ un maestro in questo campo.
Non è mai stato un bravo imprenditore, si è preso in casa un mafioso per non avere disturbi dalla mafia, ha corrotto tutto quello che c’era da corrompere.
Per pagare i debiti delle sue aziende, e diventare uno degli uomini più ricchi al mondo, ha dovuto, grazie a voi, andare al governo e crearsi un monopolio mediatico televisivo che controlla il 70% del fatturato pubblicitario del nostro Paese.
Prima si è comprato Craxi, una volta appurato che è facile comprare i politici e gli avvocati si è comprato tutto il parlamento e ci ha inserito, ha fatto eleggere facendoli pagare a noi contribuenti, i suoi avvocati.
Insomma il bravo imprenditore che ci ha portato alla rovina non è mai stato un bravo imprenditore, al massimo un bravo evasore, un esperto di matrioske aziendali per far sparire i profitti.
Oggi ne subiamo tutti le conseguenze, grazie a voi che avete creduto alla favola del bravo imprenditore.
L’unica cosa che gli riesce bene è di fare il pappone, l’utilizzatore finale, per il resto come imprenditore, marito, padre è un fallito.
Nonostante quello che dice sua figlia Marina che è peggio di lui, talmente spudorata da lamentarsi della sentenza Mondadori e da negare l’evidenza di un padre puttaniere e pedofilo.
Un malato da curare.
Io e tanti altri, l’abbiamo detto da subito che era, è, un bluff, un bandito.
Personalmente ho letto un libro su Licio Gelli e la P2 nel 1982, molto prima che scendesse in campo per salvare l’Italia dai comunisti, ed il vostro bravo imprenditore era iscritto alla P2, tessera 1816.


(4 agosto 2011,  Fonte)

Nessun commento:

Posta un commento

=============================================================

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UN BLOG ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIE IDEE

"La verità non è il bene assoluto, ma ciò che noi, in coscienza, nel corso di una nostra personale ricerca, e a seconda del livello di evoluzione e consapevolezza raggiunti, di volta in volta preferiamo ed eleggiamo come tale".


Follow us on FB!

Havana time

Rome time

Tourism in Cuba (video)

Related videos

Loading...

POST PIU' POPOLARI

SLIDESHOW

GET LOGO OF CUBA-ITALIA BLOG

Aggiungi il widget di Cuba-Italia blog al tuo sito. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE CODICE e aggiungilo come gadget HTML/JAVA SCRIPT (piattaforma Blogger):

<a href="http://cuba-italia.blogspot.com">
<img src="http://i1006.photobucket.com/albums/af182/giorgi-one/
LOGO_blog_7_little_crop.jpg" alt="Logo Cuba-Italia blog"
border="0" /></a>

Ed ecco come apparirà il logo sul tuo sito o blog:

Logo Cuba-Italia blog

Se hai un sito o un blog e sei interessato allo scambio link, scrivimi una EMAIL con il codice del tuo banner.

Recent Posts