martedì 12 luglio 2011

Sgarbi al Festival rischia il linciaggio, fuga sotto scorta

Ma perchè continuano a invitarlo uno così! Fa proprio schifo! E prima o poi qualcuno gli spaccherà la faccia...Non l'ha fatto però il pubblico del festival del libro di Polignano (Bari) che, a differenza di quello che ha dichiarato Sgarbi, non gli ha lanciato addosso alcuna bottiglia o lattina, almeno stando a quanto si può constatare dalle foto relative al successivo ritorno sul palco del critico. Certo che dopo un simile atteggiamento e una tale aggressività verbale, sarebbe stato il minimo che Sgarbi potesse aspettarsi come legittima reazione del pubblico.



Sgarbi insulta il pubblico e rischia il linciaggio al festival del libro di Polignano

9 luglio 2011

"Ubriacone, drogato, spacciatore". Insulti pesanti rivolti al pubblico ed è subito bufera. Le immagini della contestazione a Vittorio Sgarbi, sommerso dai fischi durante il suo intervento al festival del libro di Polignano.

Contestato per le sue osservazioni sull'eolico pugliese che a suo dire deturpa il paesaggio sotto la minaccia delle infiltrazioni malavitose nell'affare delle energie pulite, si è lasciato andare e ha cominciato a inveire sul pubblico che dissentiva. Ne è nata una bagarre che ha costretto Sgarbi ad abbandonare il palco e andarsene sotto scorta. L'avvocato del critico fa sapere che "drogato e spacciatore erano riferiti all'eolico".

"Una vile aggressione", fa sapere l'ufficio stampa. "Sgarbi è stato così pesantemente insultato da doversi allontanare. Tornato indietro su insistenza degli organizzatori, Sgarbi è stato nuovamente aggredito da un gruppo dei contestatori che gli ha lanciato lattine e bottiglie. Alcuni di questi, con fare chiaramente intimidatorio, lo hanno minacciato: 'Se ci passa davanti, gli tireremo le pietre. Un contestatore, visibilmente alterato, probabilmente da sostanze stupefacenti - si legge nella nota - tentando di colpire Sgarbi con una lattina di birra, ha invece centrato un agente di scorta. Ho i testimoni".

Sulla serata è intervenuto anche il presidente del consiglio regionale della Puglia, Onofrio Introna, presente e anche lui polemico. "Smentisco in maniera categorica che ci sia stato un comportamento incivile e violento da parte del pubblico. Né lancio di lattine e oggetti né atteggiamenti censurabili". Smentisce 'la vile aggressione' anche Rosella Santoro, direttrice artistica del festival.


Fonte

Nessun commento:

Posta un commento

=============================================================

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UN BLOG ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIE IDEE

"La verità non è il bene assoluto, ma ciò che noi, in coscienza, nel corso di una nostra personale ricerca, e a seconda del livello di evoluzione e consapevolezza raggiunti, di volta in volta preferiamo ed eleggiamo come tale".


Follow us on FB!

Havana time

Rome time

Tourism in Cuba (video)

Related videos

Loading...

POST PIU' POPOLARI

SLIDESHOW

GET LOGO OF CUBA-ITALIA BLOG

Aggiungi il widget di Cuba-Italia blog al tuo sito. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE CODICE e aggiungilo come gadget HTML/JAVA SCRIPT (piattaforma Blogger):

<a href="http://cuba-italia.blogspot.com">
<img src="http://i1006.photobucket.com/albums/af182/giorgi-one/
LOGO_blog_7_little_crop.jpg" alt="Logo Cuba-Italia blog"
border="0" /></a>

Ed ecco come apparirà il logo sul tuo sito o blog:

Logo Cuba-Italia blog

Se hai un sito o un blog e sei interessato allo scambio link, scrivimi una EMAIL con il codice del tuo banner.

Recent Posts