domenica 19 giugno 2011

Pontida, niente di nuovo sul fronte nord-orientale: il patto scellerato Bossi-Berlusconi continua

La questione sollevata dalla Lega e' seria, e per
certi versi dolorosa: questo nella foto e'  Maroni
a cavallo o un cavallo a contatto coi maroni?

Un conto e'  la legittima, per certi versi folkloristica, difesa della propria autonomia di gestione territoriale e delle proprie tradizioni; un altro e' pretendere di smembrare uno Stato unitario dall'interno delle sue istituzioni democratiche. Toglietevelo dalla testa una volta per tutte, fatevi la vostra secessione se ne siete capaci e facciamola finita! Cosi' uscite finalmente dalle istituzioni e dalla politica italiana! Fatevi il vostro staterello comprendente Brescia, Bergamo, Monza, Varese, Rovigo e poi vediamo quanto durate...Non potete pretendere, 4 gatti che siete, di influenzare il destino e le scelte politiche di un paese in cui non vi riconoscete. Ora basta, avete rotto! Bevetevi il vostro latte, tenetevi le tasse delle vostre 4 fabrichette e prendete la cittadinanza padana, se e' questo che volete...Costruitevi la vostra capanna, alzate la vostra cerchia di mura e andatevene affan...!!   

Sentite cosa ha dichiarato oggi a Pontida il biforcuto Maroni, detto anche il braccio violento della legge:

"Il popolo della lega e' un popolo di barbari...". E te ne vanti anche!!?

E poi, lisciando il pelo a militari e forze dell'ordine, il Clint Eastwood padano ha continuato:

"Abbiamo bisogno di piu' soldi" (per espellere a forza i clandestini, ndr). E chi te li deve dare questi soldi, lo Stato italiano? Ah, ma allora sei italiano anche tu?

Poi Maroni critica la NATO: per le bombe che, lungi dall'essere 'intelligenti', fanno stragi di civili in Libia e per la mancata collaborazione nel fermare i barconi di clandestini in uscita dalla Libia, quando invece e' attivo un blocco per le imbarcazioni in entrata. Posizione questa che potrebbe essere condivisibile. Peccato pero' che il ministro dimentichi che anche l'Italia fa parte della NATO e che dovrebbe essere lui per primo, visto anche il suo importante incarico di governo, a concordare coi vari Berlusconi, Napolitano, Frattini, La Russa, una politica condivisa, chiara e decisa, per esempio, richiamando l'attenzione dei vertici dell'Alleanza su questi temi o mirando a far pesare di piu' i generali italiani nelle decisioni strategiche finali. Ma evidentemente il peso dell'Italia in queste questioni si e' ormai ridotto a zero per colpa vostra.

Ricordiamo che, nella vicenda libica, e' stata l'Italia, e per la precisione questo governo che la Lega appoggia e sostiene fattivamente, a pretendere che all'impegno diretto di forze militari europee, soprattutto francesi, si sostituissero quelle della NATO. Maroni, non ti accorgi che stai con un piede in 2 scarpe? E' per questo che le tue parole e le tue posizioni critiche (per certi versi condivisibili, come quella che finche' continuera' la guerra in Libia non si fermera' l'ondata di migranti verso il nostro paese), non godono piu' di alcuna credibilita'. Voi leghisti dovete decidervi, o prendete finalmente una posizione netta contro Berlusconi e questo governo e la portate avanti con coerenza senza compromessi, oppure state zitti, tirate a campare ma gettando la maschera: ovvero che siete dalla parte del potere e basta!

Quel che emerge chiaramente, alla fine, e' solo il proseguimento dellla politica razzista della Lega che, con lo squadrismo di Stato propugnato da Maroni, pretende di continuare ad attuare le espulsioni di clandestini nonostante le direttive contrarie dell'Unione Europea. E quindi anche qui, a richiedere soldi a Tremonti per la sicurezza.

No, non ci siamo. E oggi a Pontida s'e' visto tutto chiaramente: la Lega e' ormai un partito vecchio e malandato come il suo 'capo', composto prevalentemente da pensionati e cinquantenni animati da antiche rivendicazioni e immersioni in un lontano passato bucolico, pre-unitario e barbaro. Basta vedere il grado di cultura di chi lo rappresenta, a cominciare dalle nuove leve, come il trota. Figlio di Bossi a parte, che ormai e' diventato una mascotte, di giovani sul palco non se ne sono visti molti. Dov'e' allora la tanto declamata forza propulsiva della Lega? Non c'e' o e' solo una mera difesa di interessi consolidati. Un partito cosi' vorrebbe fare concorrenza al PD e alla sinistra, che muove masse di giovani nelle piazze e sul web con in testa un grande progetto ambientalista e anticapitalista e una reale idea di cambiamento? Siete pazzi! Se non fosse per il patto scellerato a sostegno di Berlusconi, sareste confinati in pochi bar e centri anziani di Brescia, Bergamo, Varese o Monza. Ridimensionatevi, una buona volta! Che non rappresentate nemmeno un quarto di quella zona geografica lungo il Po che chiamate arbitrariamente Padania!

Nessun commento:

Posta un commento

=============================================================

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UN BLOG ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIE IDEE

"La verità non è il bene assoluto, ma ciò che noi, in coscienza, nel corso di una nostra personale ricerca, e a seconda del livello di evoluzione e consapevolezza raggiunti, di volta in volta preferiamo ed eleggiamo come tale".


Follow us on FB!

Havana time

Rome time

Tourism in Cuba (video)

Related videos

Loading...

POST PIU' POPOLARI

SLIDESHOW

GET LOGO OF CUBA-ITALIA BLOG

Aggiungi il widget di Cuba-Italia blog al tuo sito. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE CODICE e aggiungilo come gadget HTML/JAVA SCRIPT (piattaforma Blogger):

<a href="http://cuba-italia.blogspot.com">
<img src="http://i1006.photobucket.com/albums/af182/giorgi-one/
LOGO_blog_7_little_crop.jpg" alt="Logo Cuba-Italia blog"
border="0" /></a>

Ed ecco come apparirà il logo sul tuo sito o blog:

Logo Cuba-Italia blog

Se hai un sito o un blog e sei interessato allo scambio link, scrivimi una EMAIL con il codice del tuo banner.

Recent Posts