lunedì 6 giugno 2011

Alfano iniziò la sua scalata politica grazie ai voti della mafia?


Nel 1996 l'attuale ministro della Giustizia ottenne quasi novemila voti alle regionali, risultando il primo dei non eletti. Intanto, nello stesso anno, si sposava la figlia del capo mafia di Palmi. Alle nozze Alfano era uno degli ospiti d'onore. Una videocassetta documenta il momento, dopo il taglio della torta, in cui l'attuale delfino del Cavaliere consegna agli sposi il suo regalo di nozze tra i saluti dei presenti. E' in questo frangente che spicca l'abbraccio e il bacio ossequiosi tra Alfano e il boss padre della sposa.

Il delfino del premier all'inizio aveva negato l'episodio, poi,  forse preoccupato per l'esistenza della prova video, ha ritrovato la memoria e si è giustificato dicendo di aver ricevuto l'invito dallo sposo e di non conoscere né la sposa né il padre. Viene da chiedersi se dopo quell'occasione li abbia poi conosciuti. In ogni caso è una strana ingenuità questa per un secchione come l'Angelino; a meno che le doti di intelligenza, scaltrezza e diplomazia nel suo caso non facciano il paio con altrettanti difetti di opportunismo, ipocrisia e servilismo.

Per il momento, ora che il Cavaliere ha deciso di nominare il fido Alfano Segretario Nazionale del partito, l'unica cosa certa è la continuità con la mala-politica del Pdl, se non altro perchè Berlusconi non smetterà di influenzare indirettamente i palazzi di Giustizia nel suo imperterrito e sotterraneo tentativo, alla Putin, di rendere questo paese meno democratico e prono al potere dei ricchi oligarchi. La domanda che ci si pone è la seguente: ma le elezioni perse dal centro-destra non sono servite a niente in vista di un cambiamento? Il popolo vi ha dato una mazzata sui denti e voi cosa fate? Continuate con i soliti giochetti? Ma allora, oltre che venduti, siete anche degli stupidi! Almeno in quest'occasione, prettamente dal punto di vista della tattica politica, ha ragione Scaiola quando dice che il Pdl va riformato dalle fondamenta. Si cominci allora col resettare Berlusconi e la sua politica. Le primarie e il cambiamento di nome del partito potrebbero essere i primi passi giusti in questa direzione; ma occorre anche, aggiungo io, mandare in pensione anticipata tutti quei politici di centro-destra che in questi ultimi anni hanno impersonato e sostenuto le bieche nefandezze del berlusconismo.

Purtroppo l'impressione mia è che quello che si sta facendo, e che si farà nel prossimo futuro, da parte della venduta casta berlusconiana, sia solo un cambiamento di facciata e non una vera metamorfosi:  i Lupi, si sa (ma anche i vari Gasparri, Santanchè, Paniz, Cosentino, La Russa, Gelmini, Capezzone, Straquadanio, Formigoni, ecc.) perdono il pelo ma non il vizio.

Nessun commento:

Posta un commento

=============================================================

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UN BLOG ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIE IDEE

"La verità non è il bene assoluto, ma ciò che noi, in coscienza, nel corso di una nostra personale ricerca, e a seconda del livello di evoluzione e consapevolezza raggiunti, di volta in volta preferiamo ed eleggiamo come tale".


Follow us on FB!

Havana time

Rome time

Tourism in Cuba (video)

Related videos

Loading...

POST PIU' POPOLARI

SLIDESHOW

GET LOGO OF CUBA-ITALIA BLOG

Aggiungi il widget di Cuba-Italia blog al tuo sito. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE CODICE e aggiungilo come gadget HTML/JAVA SCRIPT (piattaforma Blogger):

<a href="http://cuba-italia.blogspot.com">
<img src="http://i1006.photobucket.com/albums/af182/giorgi-one/
LOGO_blog_7_little_crop.jpg" alt="Logo Cuba-Italia blog"
border="0" /></a>

Ed ecco come apparirà il logo sul tuo sito o blog:

Logo Cuba-Italia blog

Se hai un sito o un blog e sei interessato allo scambio link, scrivimi una EMAIL con il codice del tuo banner.

Recent Posts