domenica 13 marzo 2011

SUL NUCLEARE, POSIZIONE DEL GOVERNO RIDICOLA E IRRESPONSABILE


di Giorgio Santi

L'INCIDENTE NUCLEARE GIAPPONESE, SEGUITO AL TERREMOTO DI POCHI GIORNI FA, NON E' CHE L'OCCASIONE PER NOI ITALIANI DI RIBADIRE A QUESTO GOVERNO IL NOSTRO "NO NUKE!" DECISO E INAPPELLABILE.
IN ITALIA NON RIUSCIAMO NEANCHE A RISOLVERE IL PROBLEMA DEI RIFIUTI A NAPOLI, FIGURIAMOCI SE POSSIAMO AFFRONTARE QUELLO DELLE SCORIE RADIOATTIVE!!

QUESTO RITORNO DI UNA PROPOSTA NUCLEARE IN ITALIA CHE, IN ALTRI TEMPI E CIRCOSTANZE, SAREBBE STATA PROBABILMENTE SNOBBATA COME RIDICOLA, OGGI DIVENTA, CON IL GOVERNO CHE CI RITROVIAMO, IMMORALE, PREOCCUPANTE E SCANDALOSA NELLA SUA DRAMMATICITA' INTRINSECA. SE AVESSIMO PERSONE SERIE AL GOVERNO, LA QUESTIONE ANDREBBE FORSE SI' ANALIZZATA DA ESPERTI, MA COME DIBATTITO ACCADEMICO, "POUR PARLER"...E INVECE QUESTI SIGNORI CHE CI GOVERNANO, GRAZIE AI LORO BENPAGATI CONSULENTI, SONO CONVINTI DI SAPERE GIA' TUTTO E PRETENDONO DI DECIDERE PER TUTTI COS'E' BENE PER IL PAESE. PER LORO IL "NUKE", PER GIUNTA AFFIDATO AD AZIENDE PRIVATE, E' UNA COSA SAGGIA E FATTIBILE, COME TUTTO CIO' CHE PORTA SOLDI, D'ALTRONDE. MA QUANTO SONO LEGGERI, IRRESPONSABILI, CRIMINOGENI I PROGETTI DI QUESTI NOSTRI SAPIENTONI IGNORANTI AL VERTICE DELL'AZIENDA ITALIA DI OGGI...FORSE QUESTA CLASSE POLITICA NEO-IMPRENDITORIALE DI DESTRA CONSIDERA IL NUCLEARE UN INVESTIMENTO A LUNGO TERMINE SU CUI PUNTARE, COSI' COME HA PUNTATO SU GHEDDAFI?... SI RICORDERANNO, INFATTI, DEL REGALO DI 5 MILIARDI DI EURO CONCESSO DA QUESTO GOVERNO AL RAIS NEL 2009, SOTTO FORMA DI RISARCIMENTO DANNI PER I CRIMINI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE EFFETTUATI DAGLI ITALIANI DURANTE LA COLONIZZAZIONE DI MUSSOLINI DELL'ALLORA REGNO DI CIRENAICA E TRIPOLITANIA... IN REALTA' SI E' TRATTATO DI UNA VERA E PROPRIA MAXI-TANGENTE INTERNAZIONALE MASCHERATA, PER OTTENERE IN CONTROPARTITA DAL COLONNELLO LA FIRMA SUL PATTO ITALO-LIBICO CHE PREVEDE, OLTRE ALLA FORNITURA DI GAS, ANCHE LA COLLABORAZIONE DELLA LIBIA NELLA REPRESSIONE DEI FLUSSI MIGRATORI VERSO IL NOSTRO PAESE. CHISSA' POI PERCHE' E' STATO CHIAMATO PATTO, DANDOGLI COSI' UNA VESTE DI POLITICA INTERNAZIONALE, QUANDO SI TRATTA DI UN VERO E PROPRIO CONTRATTO STIPULATO CON UN DITTATORE. E QUINDI, SE VOGLIAMO, IL NOSTRO E' UN GAS "SPORCO". E INFATTI, NE ABBIAMO VISTO PRESTO I RISULTATI: IL GASDOTTO LIBICO DELL'ENI HA DOVUTO CHIUDERE I RUBINETTI PER QUESTIONI DI SICUREZZA ALL'INDOMANI DELLE SOMMOSSE POPOLARI ANTI-GHEDDAFI. IN QUELL'OCCASIONE E' STATO FATTO, QUINDI, UN CALCOLO RAGIONIERISTICO, SENZA PENSARE CHE SI STAVA FACENDO UNA COSA IMMORALE, PERCHE' IL LEADER LIBICO ERA, ALLORA COME ORA, UNO SPIETATO DITTATORE DA CUI CI SI SAREBBE DOVUTO ASPETTARE CIO' CHE POI E' SUCCESSO.

ORA, ANCHE NEL CASO DEL NUCLEARE, IL GOVERNO BERLUSCONI FA UN SEMPLICISTICO CALCOLO COSTI-BENEFICI. STAVOLTA PERO' LA POSTA IN GIOCO E' PIU' ALTA, SIGNIFICA IPOTECARE IL FUTURO DELLE GENERAZIONI A VENIRE, ED E' GRAVE CHE LO SI FACCIA COSI' SFACCIATAMENTE E CONSAPEVOLMENTE...SE COSTORO AVESSERO UN MINIMO DI COSCIENZA, BASTEREBBE A FERMARLI L'IRRISOLTO PROBLEMA DELLO STOCCAGGIO DELLE SCORIE; MA NON NE HANNO. E QUINDI CHI SE NE FREGA DEL FUTURO DELLE PROSSIME GENERAZIONI, L'IMPORTANTE E' CHE STIAMO BENE NOI, NO?! A CHI VOGLIONO RACCONTARLA QUANDO DICONO CHE ORA CI SONO DELLE NUOVE TECNOLOGIE PIU' SICURE E CHE...BLA, BLA, BLA...IL GIAPPONE E' IL PAESE PIU' ALL'AVANGUARDIA IN CAMPO TECNOLOGICO AL MONDO E SI E' VISTO COSA E' SUCCESSO...NON CREDO CHE QUESTO DISASTRO NATURALE E QUESTO INCIDENTE NUCLEARE SIANO SUCCESSI PER CASO IN GIAPPONE, CREDO CHE SIA UN MONITO PER IL RESTO DELL'UMANITA', UN AVVERTIMENTO CHE DEVE ESSERE RECEPITO, DI NON SFIDARE LA NATURA, DI NON VIOLENTARLA, DI RISPETTARLA PERCHE' E' E RIMARRA' SEMPRE PIU' FORTE DELL'UOMO...

FORSE NON E' UN CASO CHE QUESTO RISVEGLIO NUCLEARISTA LO DOBBIAMO PROPRIO AD UN CAMPIONE DI MORALITA' COLLETTIVA, L'EX MINISTRO DELL'INDUSTRIA SCAIOLA, QUELLO A CUI HANNO PAGATO LA CASA A SUA INSAPUTA, PER INTENDERCI. E' DA LUI INFATTI CHE E' PARTITA L'IDEA DI RIVEDERE LA POSIZIONE DELL'ITALIA SUL NUCLEARE. PECCATO CHE SI SIA SCORDATO CHE L'ITALIA E' SOPRATTUTTO IL POPOLO ITALIANO, E NON L'ESECUTIVO, E CHE IL POPOLO ITALIANO SI E' GIA' ESPRESSO UNA VOLTA SU QUESTO TEMA IN UN REFERENDUM, IN CUI HANNO VINTO I NO. PERCHE' ALLORA QUESTA CASTA DI INTELLIGENTONI NON RISPETTA LE SCELTE CHE SONO STATE FATTE DA CHI E' VENUTO PRIMA DI LORO, DALLA COSCIENZA COLLETTIVA DI UN POPOLO? E LO STESSO STA SUCCEDENDO PER LA COSTITUZIONE...MA QUESTO E' UN ALTRO DISCORSO, TORNIAMO A SCAIOLA. LA SUA IDEA DI RIAPRIRE UN DIBATTITO SUL NUCLEARE VENNE SUBITO ACCOLTA DAL LEGHISTA GIBELLI E IN SEGUITO ACCETTATA DA TUTTA LA CRICCA BERLUSCONIANA. MA COS'AVRANNO QUESTI AL POSTO DELLA TESTA, UN REGISTRATORE DI CASSA? UNA CENTRALE NUCLEARE NON E' MICA UN' INDUSTRIA COME LE ALTRE, CHE QUANDO CI SONO DEI PROBLEMI SPEGNI TUTTO, CHIUDI I BATTENTI E TE NE VAI. IN UNA CENTRALE IL NUCLEO CONTINUA A RISCALDARSI ANCHE PER ANNI E VA TENUTO CONTINUAMENTE RAFFREDDATO, SOTTO STRETTO CONTROLLO, COL RISCHIO COMUNQUE COSTANTE DI ESPLOSIONI E FUORUSCITE RADIOATTIVE. SCOMMETTO CHE NELL'INDIVIDUAZIONE DEI SITI APPROPRIATI, CHE E' GIA' STATA EFFETTUATA DA LEGAMBIENTE, NON RISULTA NEANCHE UNA ZONA VICINA A DOVE HANNO CASA I MINISTRI SCAIOLA, SACCONI, PAOLO ROMANI, LA PRESTIGIACOMO, L'ON. BERLUSCONI, CHICCO TESTA, I DEPUTATI LEGHISTI GIBELLI E ALESSANDRI...

Chicco Testa, presidente del Forum nucleare italiano e Managing Director di Rothshild Italia, ex ambientalista (un tempo alla guida di Legambiente) ed ex presidente di ENEL. Oggi è anche fondatore di un sito «pro nuke» finanziato dalla stessa Enel. In breve, una persona che si è totalmente messa al servizio del potere e del denaro. Chissà se si rende conto d'essere manovrato dall'alto e di essere una stupida pedina del gioco diabolico di sfoltimento della popolazione mondiale portato avanti dal sionismo Rothschild? (vedi progetto NWO, il Nuovo Ordine Mondiale).  Intanto, mentre esplode una centrale in Giappone, il manager director di Rothschild Italia non si smentisce e definisce "sciacalli" coloro che sono contrari al ritorno del nucleare.

E PENSARE CHE IN GERMANIA STANNO FACENDO ESATTAMENTE IL PERCORSO INVERSO SUL NUCLEARE, SI STANNO SVEGLIANDO. IL LORO GOVERNO AVEVA ANNUNCIATO LA CHIUSURA DI TUTTE LE CENTRALI ENTRO IL 2040 E ORA LA MERKEL HA NUOVAMENTE ANTICIPATO LA DATA. MA I TEDESCHI NON HANNO PIU' VOGLIA DI ASPETTARE E HANNO COMINCIATO A PROTESTARE ANIMATAMENTE AFFINCHE' SI COMINCI DA SUBITO A DISMETTERLE. MENTRE NOI STIAMO PROGETTANDO DI INAUGURARNE 13 NEL 2020!!

OGGI NUMEROSE ENERGIE ALTERNATIVE RINNOVABILI E A BASSO COSTO SONO GIA' STATE INDIVIDUATE, MA MISTERIOSAMENTE SEMBRA CHE SI VOGLIA TENERLE NASCOSTE. E' UN FATTO STRANO QUANTO SCANDALOSO CHE LA NOSTRA CLASSE DIRIGENTE SIA COSI' IGNORANTE IN MATERIA E MIOPE SU QUESTI ARGOMENTI, E CHE NON VOGLIA INVESTIRE PER SVILUPPARE QUESTE NUOVE ENERGIE AL POSTO DEL NUCLEARE. IN REALTA' IL MOTIVO E' SEMPLICE: NON CI SAREBBE MARGINE DI GUADAGNO PER GLI AFFARISTI AVVOLTOI, PERCHE' CHIUNQUE POTREBBE, GIA' ORA, CREARE DA SOLO A CASA LA PROPRIA FONTE DI ENERGIA A BASSISSIMO COSTO. FATE UN GIRO SU INTERNET E CERCATE LA VOCE "FREE ENERGY" PER RENDERVENE CONTO. SI PREFERISCE INVECE ASSECONDARE GLI INTERESSI CORPORATIVI DELLE GRANDI HOLDINGS ENERGETICHE DEL PETROLIO E DEL GAS, LE QUALI FINORA HANNO AVUTO IL SOPRAVVENTO. E CERTO NON SARA' TAGLIANDO LA RICERCA CHE L'ITALIA OTTERRA' VANTAGGI COMPETITIVI IN QUESTO CAMPO NEL PROSSIMO FUTURO.

Nessun commento:

Posta un commento

=============================================================

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UN BLOG ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIE IDEE

"La verità non è il bene assoluto, ma ciò che noi, in coscienza, nel corso di una nostra personale ricerca, e a seconda del livello di evoluzione e consapevolezza raggiunti, di volta in volta preferiamo ed eleggiamo come tale".


Follow us on FB!

Havana time

Rome time

Tourism in Cuba (video)

Related videos

Loading...

POST PIU' POPOLARI

SLIDESHOW

GET LOGO OF CUBA-ITALIA BLOG

Aggiungi il widget di Cuba-Italia blog al tuo sito. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE CODICE e aggiungilo come gadget HTML/JAVA SCRIPT (piattaforma Blogger):

<a href="http://cuba-italia.blogspot.com">
<img src="http://i1006.photobucket.com/albums/af182/giorgi-one/
LOGO_blog_7_little_crop.jpg" alt="Logo Cuba-Italia blog"
border="0" /></a>

Ed ecco come apparirà il logo sul tuo sito o blog:

Logo Cuba-Italia blog

Se hai un sito o un blog e sei interessato allo scambio link, scrivimi una EMAIL con il codice del tuo banner.

Recent Posts