martedì 8 marzo 2011

E la Procura fredda la Santanché: su Yara meglio tacere

Non ce l'hanno fatta i giudici della Procura di Bergamo ad incassare in silenzio il colpo basso assestato ieri da Daniela Santanché. Il vulcanico sottosegretario all'Attuazione del programma ha consegnato alle colonne de Il Giornale una dichiarazione shock: "Dopo la vicenda della piccola Yara - ha osservato - i magistrati dovrebbero dimettersi. Se avessero impiegato per le ricerche le stesse risorse e tecnologie che hanno speso per indagare sulle ragazze dell'Olgettina forse Yara sarebbe ancora viva".

Parole che, oltre a provocare un'ondata di malumore fuori e dentro il Parlamento (con l'opposizione che ha chiesto al governo di prendere ufficialmente le distanze da quanto dichiarto dalla Santanchè), hanno determinato la pronta reazione dei diretti interessati. "L'assurdità e il livore che connotano tale dichiarazione - si legge nella nota diffusa oggi dagli uffici della Procura di Bergamo - sono tali che la stessa non meriterebbe alcun commento da parte nostra, tuttavia sentiamo il dovere di intervenire per evidenziare come, contrariamente a quanto sostenuto dall'autorevole esponente del governo, con il coordinamento del sostituto delegato per le indagini, le forze dell'ordine, la protezione civile, le polizie locali e migliaia di volontari - si continua - con un'abnegazione veramente fuori dal comune, ci siamo prodigati per mesi nella ricerca di Yara Gambirasio e contemporaneamente nell'individuazione dei responsabili di eventuali reati, utilizzando - si precisa - tutti gli strumenti, anche tecnologici conosciuti".

Non solo: "Ovviamente la Procura di Bergamo ignora, in quanto utilizzate da altro ufficio di Procura - si legge ancora nel comunicato diffuso questa mattina - quali siano state le 'risorse e le tecnologie' spese per indagare 'sulle ragazze dell' Olgettina' ma, qualora l'onorevole Santanché, che evidentemente ne è a conoscenza, vorrà comunicarcelo, anche se oramai con ritardo, le assicuriamo che siamo pronti a fare altrettanto. Crediamo che l'onorevole Santanché, di fronte a questo tragico evento - hanno concluso i giudici di Bergamo - abbia perso una buona occasione per restare in silenzio, come ha fatto questo ufficio dal 26 novembre 2010".

(Maria Saporito, Fonte)

Nessun commento:

Posta un commento

=============================================================

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

UN BLOG ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIE IDEE

"La verità non è il bene assoluto, ma ciò che noi, in coscienza, nel corso di una nostra personale ricerca, e a seconda del livello di evoluzione e consapevolezza raggiunti, di volta in volta preferiamo ed eleggiamo come tale".


Follow us on FB!

Havana time

Rome time

Tourism in Cuba (video)

Related videos

Loading...

POST PIU' POPOLARI

SLIDESHOW

GET LOGO OF CUBA-ITALIA BLOG

Aggiungi il widget di Cuba-Italia blog al tuo sito. COPIA E INCOLLA IL SEGUENTE CODICE e aggiungilo come gadget HTML/JAVA SCRIPT (piattaforma Blogger):

<a href="http://cuba-italia.blogspot.com">
<img src="http://i1006.photobucket.com/albums/af182/giorgi-one/
LOGO_blog_7_little_crop.jpg" alt="Logo Cuba-Italia blog"
border="0" /></a>

Ed ecco come apparirà il logo sul tuo sito o blog:

Logo Cuba-Italia blog

Se hai un sito o un blog e sei interessato allo scambio link, scrivimi una EMAIL con il codice del tuo banner.

Recent Posts